NT-Project

NT-Project - English Language Web Site
MOTORE 2 TEMPI MOTORE 4 TEMPI TELAIO e GOMME
 
MESSA A PUNTO

SET-UP TWO STROKE Software per la messa a punto dell'anticipo d'accensione al variare delle condizioni meteo - by NT-Project
clicca l'immagine
per la presentazione

SET-UP TWO STROKE è il software universale per la messa a punto ottimale di tutti i motori a 2 tempi. Consente infatti di ottimizzare rapidamente carburazione, anticipo d'accensione, candela e rapporto di trasmissione, al variare delle condizioni atmosferiche, del rapporto di compressione, dell'altezza di squish, della banda di squish, dell'angolo di apertura della luce di scarico e della benzina utilizzata.
PRESENTAZIONE ACQUISTO INFORMAZIONI GALLERY
       
CARBURAZIONE
CARBURAZIONE
ANTICIPO D'ACCENSIONE
ANALISI PRESTAZIONE
PROGETTAZIONE
ALBERO MOTORE
LUCI CILINDRO
LAMELLE
PACCO LAMELLARE
INSERTO
PACCO LAMELLARE
CORNETTI
CARBURATORE
ANALISI FLUSSAGGIO
VARIE


Tecnica

In questa pagina vi vogliamo far vedere cosa accade al motore quando cambiano le condizioni atmosferiche.

Ipotizziamo di avere il nostro motore con una carburazione ottimale per queste condizioni atmosferiche: Cosa accade in nuove condizioni significativamente distanti dalle precedenti? 
Effetti condizioni atmosferiche su prestazioni e affidabilità motore - by NT-Project Effetti condizioni atmosferiche su prestazioni e affidabilità motore - by NT-Project
   
Principalmente due cose:
Effetti cambiamenti condizioni atmosferiche su prestazioni e affidabilità - by NT-Project  la prima è relativa alla risposta del motore che per effetto delle nuova densità dell'aria e del nuovo grado di umidità, come è noto, offrirà prestazioni differenti con temperature di esercizio differenti;
Effetti cambiamenti condizioni atmosferiche su prestazioni e affidabilità - by NT-Project   la seconda invece riguarda la risposta del carburatore che è influenzata dalla differente densità dell'aria e che quindi determinerà una carburazione con un rapporto aria / combustibile diverso dal precedente.

Pertanto la prestazioni e l'affidabilità del motore saranno influenzate non solo dalle nuove caratteristiche dell'aria, ma anche dalle conseguenze che esse determinano in termini di temperature di esercizio e di carburazione.

 Prove al banco con differenti condizioni atmosferiche stessa taratura carburatore senza correzione din - by NT-Project
Prove al banco in differenti condizioni atmosferiche, mantenendo la stessa taratura carburatore, senza correzione DIN per vedere le reali prestazioni nelle due situazioni.
In rosso con le condizioni atmosferiche iniziali, in verde con le nuove condizioni

Attraverso i nostri software SET-UP Carburetor e SET-UP Two Stroke possiamo vedere cosa accade alle temperature di esercizio e al rapporto A/F per effetto dei cambiamenti delle condizioni atmosferiche, nell'ipotesi di mantenere la stessa taratura del carburatore. Considerazioni simili si potrebbero ricavare dal confronto dei risultati di telemetria rilevati dagli opportuni sensori.

Effetti condizioni atmosferiche su prestazioni e affidabilità motore - by NT-Project

In primo luogo è possibile vedere che nelle nuove condizioni il carburatore ha un comportamento differente e quindi si ha un arricchimento della carburazione.

Effetti condizioni atmosferiche su prestazioni e affidabilità motore - by NT-Project

In secondo luogo è possibile vedere gli effetti sulle temperature e stato di esercizio del motore dovuti alle nuove condizioni atmosferiche e alla carburazione che ne è derivata mantenendo fissa la taratura.
In particolare si nota che le nuove condizioni atmosferiche ed il conseguente arricchimento della carburazione hanno determinato un calo delle temperature di combustione e di scarico. L'allontanamento della carburazione dai valori ottimali ha portato ad un peggioramento del rendimento di combustione e della sua velocità. Per contro il calo delle temperature di combustione ha ridotto i rischi di detonazione.

Attraverso il software SET-UP Carburetor potrete ottimizzare la taratura del carburatore per le nuove condizioni atmosferiche al fine di ottenere una carburazione che permetta le migliori prestazioni sia in termini di coppia, sia di potenza massima, mantenendo nel contempo lo stesso grado di affidabilità.

 Ottimizzazione carburazione con SET-UP Carburetor - by NT-Project
 Prove al banco con taratura iniziale e con carburazione ottimizzata per le nuove condizioni atmosferiche - by NT-Project
Prove al banco con taratura iniziale e con carburazione ottimizzata per le nuove condizioni atmosferiche. In rosso con la taratura iniziale, in verde con la carburazione ottimizzata.

Avvalendoci del software SET-UP TWO STROKE valutiamo cosa accade alle temperature rispetto alle condizioni di partenza, sia senza aver modificato la taratura, sia dopo aver ottimizzato la carburazione.

Concentriamoci su due temperature che sono importanti per affidabilità e prestazioni, e cioè quella di combustione e quella di scarico.

Temperatura di Combustione - condizioni atmosferiche iniziali - by NT-Project Temperatura di Combustione nuove condizioni atmosferiche stessa taratura - by NT-Project Temperatura di Combustione nuove condizioni carburazione ottimizzata - by NT-Project
condizioni iniziali nuove condizioni
stessa taratura
nuove condizioni
carburazione ottimizzata

Analizzando la temperatura di combustione possiamo vedere che per effetto delle nuove condizioni atmosferiche, se non si modifica la taratura si ha un calo della temperatura, invece riottimizzando la carburazione si ritorna sugli stessi livelli di partenza, ciò significa avere lo stesso grado di affidabilità del motore e far lavorare la candela nelle medesime condizioni di quelle iniziali, evitando quindi rischi di detonazione.

Temperatura Gas di Scarico condizioni iniziali - by NT-Project Temperatura Gas di Scarico nuove condizioni stessa taratura - by NT-Project Temperatura Gas di Scarico nuove condizioni carburazione ottimizzata - by NT-Project
condizioni iniziali nuove condizioni
stessa taratura
nuove condizioni
carburazione ottimizzata

Per quanto riguarda la temperatura allo scarico si può vedere che nelle nuove condizioni atmosferiche, se non si modifica la taratura si ha un calo della temperatura, mentre riottimizzando la carburazione si ha un recupero della temperatura allo scarico, ma si è ancora distanti dalla temperatura di scarico che si registrava nelle condizioni iniziali.

Chi utilizza la sola sonda della temperatura di scarico come riferimento per modificare la carburazione penserebbe di poter smagrire ulteriormente per riportarsi sulle temperature di scarico iniziali, ma questo metodo però presenta delle controindicazioni di cui spesso non ci si accorge e che a volte possono portare a spiacevoli sorprese.

Carburazione basata su temperatura gas di scarico - by NT-Project

Infatti, analizzando cosa accade modificando la carburazione per ritrovare le stesse temperature allo scarico che si avevano nelle condizioni atmosferiche iniziali, se è vero che si ha un incremento in termini di potenza massima è altrettanto vero che si ha una perdita di coppia nell'arco di utilizzo, ma soprattutto si fa lavorare il motore in condizioni di temperatura più critiche, infatti si ha un aumento della temperatura media di combustione e quindi della candela con un incremento dei rischi di detonazione e di surriscaldamento del pistone con possibilità di grippaggio.

Da quanto visto in questo esempio appare chiaro che prendere come riferimento la temperatura di scarico e cercare di raggiungerla nelle diverse condizioni atmosferiche agendo sulla sola carburazione a volte può portare a problemi di affidabilità in quanto la carburazione influenza anche le temperature di combustione e della candela e si finisce in condizioni critiche.

Se l'obiettivo è il raggiungimento della stessa temperatura di scarico al variare delle condizioni atmosferiche, la strada tecnicamente più adeguata per non compromettere l'affidabilità del motore è unire all'intervento sulla carburazione anche quello sull'anticipo di accensione.

Ottimizzazione anticipo e carburazione al variare delle condizioni atmosferiche - by NT-Project

Rispetto alla condizione in cui si è ricercata la stessa temperatura di scarico delle condizioni atmosferiche iniziali agendo sulla sola carburazione (dati in rosso), la combinazione di carburazione e anticipo d'accensione individuata grazie al SET-UP TWO STROKE (dati in verde) consente di avere temperature di scarico addirittura superiori, stessi livelli di potenza, ma uno stress termico decisamente inferiore che evita quindi i rischi di detonazione e di surriscaldamento.

In conclusione di quanto visto in questo esempio si può dire che le condizioni atmosferiche oltre alla carburazione alterano tutte le temperature di funzionamento del motore, quindi quando si va ad intervenire sulla sola carburazione è opportuno pensare non solo alle temperature allo scarico, ma anche a cosa accade alle temperature di combustione e della candela (SET-UP Carburetor). Se invece ci si vuole concentrare sulla sola temperatura di scarico è opportuno unire alle modifiche di carburazione quelle sull'anticipo di accensione per poter gestire in maniera ottimale prestazioni e affidabilità (SET-UP TWO STROKE).

NT-PROJECT  -  Ferrara (Italy)  -   info@ntproject.com

tutto il materiale contenuto nel presente sito è coperto dalle leggi sul diritto d'autore © 2005/15